Aldo Mondino. Galerie Downtown François Laffanour

L'Archivio Aldo Mondino segnala il prossimo appuntamento espositivo presso la Galerie Downtown François Laffanour a Parigi in rue de Seine 33.

Aldo Mondino ha sempre operato sul contrasto tra il materiale utilizzato e il soggetto rappresentato, come ben rappresenta questa esposizione, comprendente una selezione di opere in bronzo, disegni, dipinti e due installazioni effimere: un tappeto interamente realizzato in chicchi di caffè Mekka Mokka e uno di granaglie, Raccolto in preghiera.

Aldo Mondino è nato a Torino nel 1938, dove è morto nel 2005.
Nel 1959 si trasferisce a Parigi, dove frequenta l’atelier di William Heyter, l'Ecole du Louvre e frequenta il corso di mosaico dell'Accademia di Belle Arti con Severini e Licata.
Nel 1960, rientrato in Italia, inizia la sua attività espositiva alla Galleria L'Immagine di Torino (1961) e alla Galleria Alfa di Venezia (1962). Il grande successo fa sì che venga presentato più volte alla Biennale di Venezia e che gli vengano dedicate numerose mostre in tutto il mondo. Le sue opere appartengono alle collezioni permanenti dei più importanti Musei nazionali ed internazionali e a numerose collezioni private.
Artista eclettico, Aldo Mondino inscrive il suo lavoro in un'allegoria perpetua e non esita a presentarci lavori realizzati con materiali a volte inusuali: passando dal cioccolato al bronzo, dalla ceramica al vetro o al legno, Mondino ci parla attraverso un linguaggio sia pittorico che simbolico.

La Galerie Downtown François Laffanour segue l'artista da oltre 20 anni.
Una delle opere principali della mostra, Iniziazione, si riferisce direttamente alla un quadro di Lyonel Feininger del 1907, Der Weisse Mann. Esso rappresenta un uomo partito alla scoperta del mondo, arroccato sulle gambe alte di fil di ferro. Attraverso questo lavoro ci accorgiamo che Mondino si concentra su due punti principali: prima di tutto un lavoro di analisi e sintesi delle avanguardie al momento di Feininger, per mostrare come si può adattare l'estetica di questa ricerca alla sua scultura, poi l'ulteriore riferimento alle figure di Giacometti.


Info:
Galerie Downtown François Laffanour
33 rue de Seine, 75006 Paris

Dall'8 giugno al 15 luglio 2012
Orari: Martedì-Sabato 10h30-13h e 14h-19h
Inaugurazione: Giovedi 7 giugno dalle 18h alle 21h



Paris
Galerie Downtown François Laffanour
33 rue de Seine, 75006 Paris

Dall'8 giugno al 15 luglio 2012
Orari: Martedì-Sabato 10h30-13h e 14h-19h

07-06-2012 - 15-07-2012